Senigallia Atto

Oneri di urbanizzazione e realizzazione delle relative opere a Borgo Passera

Interrogazione del Consiglio Comunale del 20 settembre 2011

Presentazione
Discussione
20.9.2011
  • 20.10.2011
  • risposta
    (in 30 giorni)

Proponenti

Gruppo Consiliare Lega Nord Senigallia

All'Assessore all'Urbanistica - Ceresoni
e p.c.
al Presidente del Consiglio
alla Segretaria Sig.ra Solfanelli

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Oggetto: Oneri di urbanizzazione e realizzazione delle relative opere in zona Borgo Passera di Senigallia.

In merito alla questione in oggetto rappresento al Suo Ufficio che ho raccolto, in quanto Consigliere comunale della Lega Nord Senigallia, una segnalazione proveniente da numerosi residenti in zona Borgo Passera insoddisfatti della Sua risposta scritta in merito alla viabilità. I predetti mi hanno interpellato nuovamente richiamando l'attenzione sul fatto che gli oneri di urbanizzazione richiesti e incassati per la realizzazione delle suddette opere non sono mai stati utilizzati per realizzare le stesse.

precisato che, la S.V. ha l’obbligo di rispondere alla,presente interrogazione scritta entro 30 gg. secondo quanto dispone l’articolo 10 c.3 del regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale e delle commissioni e che in caso di ritardo verrà considerata interrogazione a risposta orale (art. 3 bis del regolamento) e trattata nella prima seduta consiliare successiva alla scadenza con precedenza sulle altre interrogazioni e interpellanze;

premesso che, la presente interrogazione unitamente alla risposta pervenuta verrà consegnata in copia ad ogni cittadino segnalante e che verrà data adeguata informazione agli organi di stampa locali,

considerato che, la zona ha conosciuto una considerevole espansione urbanistica negli ultimi 10 anni; che da Piano regolatore vigente, tutta l’area è indicata come zona di completamento (ma le opere di urbanizzazione primaria sono ritenute ampiamente scadenti e insufficienti o addirittura mai realizzate); che l’allargamento della carreggiate di “Strada della Passera” (oggi a doppio senso) e previsto dal PRG, non è stato realizzato; che la strada prevista nello stralcio della Variante Arceviese (che allego) non risulta dal PRG ufficiale online e che il cambio di destinazione d'uso dell'area, da edificabile ad agricola, in cui dovrebbe essere costruita rende improbabile la sua attuazione;

constatato personalmente quanto riferito dai segnalanti,

premesso, precisato, considerato e constatato tutto ciò,

INTERROGO

la S.V. Sig. Assessore Ceresoni affinché fornisca i dati e le risposte che i residenti chiedono:

1 - Ammontare degli OO.UU. incassati dall'Amministrazione negli ultimi 10 anni in quell'area;

2 - Quante e quali opere di urbanizzazione primaria sono state realizzate con i proventi dell'incasso;

3 - riferire se, le condotte di scarico delle acque scure siano adeguate al carico antropico attuale, considerando che il collettore principale di 20 cm di diametro (stando a quanto riferito) e costruito negli anni '70 non è adeguato a convogliare adeguatamente le acque scure della zona.

Si rimane in attesa di un riscontro scritto.

Senigallia, 20.09.2011

Consigliere Lega Nord Senigallia
Tiziano Pazzani

Risposta

Comune di Senigallia
L’Assessore all’Urbanistica

Senigallia, 20 ottobre 2011

Prot. n. 

Al Consigliere Comunale Sig. Tiziano Pazzani
Al Presidente del Consiglio Comunale Sig. Enzo Monachesi
Loro Sedi

Oggetto: Interrogazione orale a risposta scritta in merito alle opere di urbanizzazione relative a Borgo Passera.

In riferimento alla interrogazione relativa all’oggetto Le rappresento che nel corso degli ultimi anni, parallelamente alla crescita delle residenze nella località di Borgo Passera il Comune ha realizzato tutta una serie di infrastrutture e servizi che vanno dalla sistemazione e riqualificazione della piazzetta del nuovo abitato dove si è provveduto alla costruzione della condotta per lo smaltimento delle acque chiare, vale a dire le nuove fognature per il regolare deflusso delle acque meteoriche, alla realizzazione dell’illuminazione del parcheggio, con quattro punti luce al fine di garantire un sicuro e funzionale utilizzo dell’area di sosta.

Il Comune ha poi provveduto all’apertura di una nuova strada di accesso ed è stato costruito un muro di contenimento del terreno.

Si è altresì provveduto alla sistemazione delle aree ad uso pubblico, all’apertura di una nuova area di sosta, all’asfaltatura di strade e parcheggi.

Fatta questa doverosa premessa passo ora alle domande poste.

Per quanto riguarda l’importo degli oneri di urbanizzazione faccio presente che si tratta di ricavare una serie complessa di dati. Nello specifico si tratta di indicare con precisione quali siano le strade o aree in cui si è costruito nell’ultimo decennio; individuare tutte le concessioni edilizie rilasciate per quei siti negli stessi anni; acquisire tutte le rispettive cartelle edilizie, dopo di che è possibile estrapolare il dato richiesto. Precisato ciò è necessario che Ella indichi con esattezza quali siano le zone interessate alla Sua interrogazione e di conseguenza gli uffici interessati, compatibilmente con l’attività già programmata, si faranno carico di svolgere la conseguente ricerca per individuare i singoli importi versati.

Relativamente al secondo quesito le opere di urbanizzazione primaria a Borgo Passera previste nel progetto esecutivo deliberato con atto di Giunta n. 115 del 22 maggio 2007 consistono nella realizzazione di: rete stradale; rete acque meteoriche; rete acque nere; rete idrica; rete gas metano; rete telefonica; rete distribuzione energia elettrica; rete pubblica illuminazione; rete acque meteoriche strada della Passera, opere primarie realizzate e collaudate per un importo complessivo di € 191.002,24.

Per quanto riguarda la terza domanda faccio presente che la rete delle acque nere è gestita dalla Società Multiservizi cui ho girato la domanda e resto in attesa di una risposta. 

Simone Ceresoni