Senigallia Atto

Ripristino della funzionalità dell'impianto di sollevamento presso la Rotonda a mare

Interrogazione del Consiglio Comunale del 15 aprile 2010

Presentazione
Discussione
15.4.2010
  • 26.4.2010
  • risposta
    (in 11 giorni)

Proponenti

Gruppo Consiliare Coordinamento Civico

Sig. Sindaco del Comune di Senigallia
Sig. Presidente del Consiglio Comunale

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Io sottoscritto Roberto Paradisi, consigliere comunale,

PREMESSO CHE

- Risulta che, durante la stagione invernale, la Rotonda a Mare abbia subito danni gravi all’impianto di sollevamento a causa delle abituali mareggiate tali da compromettere la funzionalità di alcuni scarichi e tali da causare lo sversamento a mare delle acque reflue;

- Momentaneamente, a seguito anche di una perizia d’urgenza eseguita presso la Rotonda, è stato approvato un programma di intervento di cinque mila euro con conseguente affidamento ad una ditta definita “di fiducia” da parte dell’Amministrazione comunale;

CONSIDERATO CHE

- Non è la prima volta che alla Rotonda a Mare si verificano danni apparentemente inspiegabili (è il caso del crollo improvviso dell’intonaco durante la scorsa estate sul pontile) e che le mareggiate (fenomeno naturale “probabilmente” prevedibile per chi ha realizzato i lavori della Rotonda) non possono seriamente rappresentare una causa di grave rottura degli impianti di sollevamento addirittura con pezzi dello stesso che risulterebbero essersi staccati dalla struttura e portati via dalle acque;

Premesso tutto ciò

INTERROGO LA S.V.

Per sapere

1. Se sono stati realizzati i lavori di ripristino dell’impianto distrutto e se è stato necessario integrare il preventivo di spesa;

2. Se la rottura ha provocato inquinamento delle acque marine sottostanti;

3. Se è intenzione di questa Amministrazione verificare l’intero stato della Rotonda a Mare, che non offre a questo punto né garanzie di sicurezza né di funzionalità, al fine anche di accertare eventuali responsabilità di chi ha realizzato gli interventi di ripristino e recupero della struttura.

Chiedo inoltre l’invio della copia del verbale di accertamento dei danni e della perizia relativa ai lavori da eseguire.

Chiedo di ricevere tutta la documentazione richiesta nei termini di legge.

Si richiede risposta scritta.

Senigallia lì 15.04.10

Roberto Paradisi

Risposta

Comune di Senigallia - Il Sindaco

Senigallia, 26 aprile 2010

Prot. n. VI.5.8

Al Consigliere Comunale Sig. Roberto Paradisi
Al Presidente del Consiglio Comunale Sig. Enzo Monachesi
Loro Sedi

Oggetto: Interrogazione scritta a risposta scritta in merito ai lavori per il ripristino della funzionalità dell’impianto di sollevamento presso la Rotonda a mare.

In riferimento alla Sua interrogazione relativa all’oggetto con la presente riscontro nell’ordine i quesiti posti e Le comunico che: 

1- l’intervento è stato immediatamente eseguito e non sono stati necessari ulteriori fondi;

2- la rottura ha provocato un versamento in mare di acque bionde in quantità minima data la tempestività dell’intervento;

3- la struttura offre idonee garanzie di sicurezza.

Le allego i documenti richiesti.  

Maurizio Mangialardi

Allegati:

1) determinazione dirigenziale n. 300 del 3 marzo 2010 ad oggetto: Lavorio di somma urgenza Rotonda a mare;

2) verbale somma urgenza per l’intervento di ripristino della funzionalità dell’impianto di sollevamento presso la Rotonda a Mare.