Senigallia Atto

ESECUZIONE ORDINANZA DEL TRIBUNALE ORDINARIO DI ANCONA SEZIONE SECONDA CIVILE DEL 20/10/2020 EMESSA NEL PROCEDIMENTO CAUTELARE R.G. 2019/5273 (GIUDICE DOTT.SSA FRANCESCA ERCOLINI) – RICONOSCIMENTO DEL DEBITO FUORI BILANCIO

Delibera del Consiglio Comunale N° S-LP/2020/2122 del 29 dicembre 2020

Presentazione
Approvazione
29.12.2020

Firmatari

  • Nicola Regine
    Assessore con delega a lavori pubblici, protezione civile, viabilità e mobilità
    Monitorato da 2 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 82 
Seduta del 29/12/2020
OGGETTO:	ESECUZIONE ORDINANZA DEL TRIBUNALE ORDINARIO DI ANCONA SEZIONE SECONDA CIVILE DEL 20/10/2020 EMESSA NEL PROCEDIMENTO CAUTELARE R.G. 2019/5273 (GIUDICE DOTT.SSA FRANCESCA ERCOLINI) – RICONOSCIMENTO DEL DEBITO FUORI BILANCIO
L’anno duemilaventi addì ventinove del mese di dicembre alle ore 09:30  nel Palazzo Municipale di Senigallia e nella solita sala delle adunanze consiliari.
Previa convocazione nei modi di rito, si è oggi riunito, in seduta ordinaria il Consiglio Comunale.
Fatto l’appello nominale risultano:
ConsiglierePres.Ass.ConsiglierePres.Ass.1 Angeletti Margherita*-14 Giuliani Ludovica*-2 Ansuini Andrea *-15 Liverani Marcello*-3 Antonelli Daniela*-16 Montesi Massimo*-4 Barucca Alessandra*-17 Olivetti Massimo*-5 Beccaceci Lorenzo*-18 Pagani Stefania*-6 Bello Massimo*-19 Pergolesi Enrico*-7 Bernardini Anna Maria*-20 Piazzai Rodolfo*-8 Bomprezzi Chantal*-21 Pucci Lucia*-9 Brescini Angelica*-22 Rebecchini Luigi-*10 Campanile Gennaro*-23 Romano Dario*-11 Carletti Andrea*-24 Schiavoni Floriano*-12 Crivellini Filippo*-25 Tomassoni Silvia-*13 Da Ros Davide*-T O T A L E     P R E S E N T I    N° 23

 Malih MohamedConsigliere Straniero Aggiunto-*
Sono altresì presenti gli assessori: Bizzarri Ilaria, Cameruccio Gabriele, Campagnolo Elena, Canestrari Alan, Petetta Cinzia, Pizzi Riccardo, Regine Nicola.
Essendo legale l’adunanza per il numero degli intervenuti, il Sig. Bello Massimo nella qualità di Presidente dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario Comunale Dott. Morganti Stefano.
Chiama a fungere da scrutatori i Consiglieri Signori: 1°  Da Ros Davide; 2° Brescini Angelica;  3° Bomprezzi Chantal.





Il Presidente del Consiglio BELLO enuncia l’argomento iscritto al punto 5 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari relativo a ESECUZIONE ORDINANZA DEL TRIBUNALE ORDINARIO DI ANCONA SEZIONE SECONDA CIVILE DEL 20/10/2020 EMESSA NEL PROCEDIMENTO CAUTELARE R.G. 2019/5273 (GIUDICE DOTT.SSA FRANCESCA ERCOLINI) – RICONOSCIMENTO DEL DEBITO FUORI BILANCIO  e concede la parola all’Assessore ai lavori pubblici per la relazione introduttiva.

….. ….. omissis ….. ……

Il Presidente del Consiglio BELLO pone in votazione, palese con modalità elettronica, la proposta iscritta al punto 5 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari, che viene approvata con 22 voti favorevoli, nessun voto contrario, 1 astenuto (Campanile), come proclama il Presidente ai sensi di legge.

Il Presidente del Consiglio BELLO pone in votazione, palese con modalità elettronica, l’immediata eseguibilità dell’atto deliberativo, che viene approvata con 23 voti favorevoli, nessun voto contrario, nessun astenuto, come proclama il Presidente ai sensi di legge.

Tutto ciò premesso

IL CONSIGLIO COMUNALE

- Visto l’argomento iscritto al punto 5 dei suoi lavori;

- Udita la relazione dell’Assessore ai lavori pubblici, Nicola Regine;

CONSIDERATO che, con atto di citazione regolarmente notificato, il Sig. Mencucci Carlo ha convenuto in giudizio il Comune di Senigallia per ottenere il risarcimento dei danni subiti alla propria abitazione sita in Via Ugo Bassi, 15/A a causa di un allagamento nel sottovia ferroviario di Via Ugo Bassi;

VISTO che, con Ordinanza del Tribunale Ordinario di Ancona Sezione Seconda Civile del 18/11/2019, il Giudice Dott.ssa Francesca Ercolini ha nominato C.T.U. il Geom. Stefano Simoncini di Osimo per accertamenti e valutazioni tecniche per l'accertamento della sussistenza della situazione di fatto lamentata dal ricorrente e, in caso di accertamento positivo, dell'attribuzione delle relative responsabilità e dei lavori e i costi necessari alla sua eliminazione;

DATO ATTO che, con Ordinanza del Tribunale Ordinario di Ancona Sezione Seconda Civile del 20/10/2020 emessa nel procedimento cautelare R.G. 2019/5273, il Giudice Dott.ssa Francesca Ercolini ha accolto il ricorso e ordinato al Comune di Senigallia di eseguire immediatamente tutti gli interventi richiesti dal C.T.U., otre che di provvedere alle attività di spurgo e manutenzione dell'impianto fognario del sottovia ferroviario di Via Ugo Bassi;

STABILITO che detti interventi, ordinati dal Giudice come da richiesta del C.T.U., incideranno per un totale di circa Ђ 35.000,00 e che la progettazione delle opere nonché la redazione dei relativi atti avverrà a cura dell'Ufficio Strade del Comune di Senigallia;

DATO ATTO che, con la suddetta Ordinanza, il Comune di Senigallia è stato condannato alla rifusione della spesa di Ђ 5.380,74 in favore del Sig. Mencucci, alla liquidazione della parcella del Geom. Simoncini pari ad Ђ 6.573,76 nonché della spesa di Ђ 200,00 per registrazione dell'Ordinanza all'Agenzia delle Entrate di Ancona, per una somma complessiva di Ђ 12.154,50;

CHIARITO che il debito fuori bilancio si genera in questo caso ope legis e non a causa del mancato rispetto delle norme che disciplinano il procedimento di spesa;

RICHIAMATO, in tale senso, l’art. 194, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 267/2000 che recita testualmente Con deliberazione consiliare di cui all’articolo 193, comma 2, o con diversa periodicità stabilita dai regolamenti di contabilità, gli enti locali riconoscono la legittimità dei debiti fuori bilancio derivati da: a) sentenze esecutive; (…);

RITENUTO che, per le motivazioni sopra esposte, esistano le condizioni per il riconoscimento del debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194, comma 1, lettera a) del D. Lgs. 267/2000;

STABILITO che il debito fuori bilancio in argomento è finanziato con apposito stanziamento di spesa già previsto nel bilancio di previsione armonizzato 2020/2022 al capitolo 1355/10;

VISTO il parere favorevole dell’organo di revisione contabile rilasciato ai sensi dell’art. 239, comma 1, lettera b) n. 6 del D.Lgs. 267/2000;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n°267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Segretario Generale;
- dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;

- Con votazione palese che ha dato il risultato sopra riportato;

D E L I B E R A

1°) - DI DICHIARARE la premessa parte integrante e sostanziale del presente atto; 
2°) - DI RICONOSCERE il debito fuori bilancio, ai sensi dell’art. 194, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 267/2000, derivante dall'Ordinanza del Tribunale Ordinario di Ancona Sezione Seconda Civile del 20/10/2020 emessa nel procedimento cautelare R.G. 2019/5273 (Giudice Dott.ssa Francesca Ercolini) per l’importo Ђ 12.154,50 compresa IVA, così come desumibile dal dispositivo della sentenza medesima e tenuto conto delle spese di registrazione della stessa;
3°) - DI DARE ATTO che, per le motivazioni sopra esposte, esistano le condizioni per il riconoscimento del debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194, comma 1, lettera a) del D. Lgs. 267/2000;
4°) - DI STABILIRE che il debito fuori bilancio trova copertura finanziaria con apposito stanziamento di spesa già previsto nel bilancio di previsione armonizzato 2020/2022 al capitolo 1355/10;
5°) - DI DARE ATTO che gli interventi ordinati dal Giudice, come da richiesta del C.T.U., incideranno per un totale di circa Ђ 35.000,00 da prevedere nel bilancio 2021;
6°) - DI DEMANDARE all'Ufficio Strade del Comune di Senigallia la progettazione delle opere ordinate dal Giudice come da richiesta del C.T.U., nonché la redazione dei relativi atti;
7°) - DI DARE ATTO che, ai sensi dell’art. 23, comma 5, della Legge 27 Dicembre 2002, n. 289 (Legge finanziaria 2003), i provvedimenti di riconoscimento di debito posti in essere dalle Amministrazioni Pubbliche, di cui all’art. 1, comma 2 del D.Lgs. 165/2001, devono essere trasmessi agli organi di controllo ed alla competente procura della Corte dei Conti;
8°) - DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata votazione palese che ha dato il risultato sopra riportato.-



Letto, confermato e sottoscritto
	Il Presidente	Il  Segretario Comunale
	F/to Bello Massimo	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 14 gennaio 2021 al 29 gennaio 2021 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 1 febbraio 2021	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 25 gennaio 2021, essendo stata pubblicata il 14 gennaio 2021.
Lì, 26 gennaio 2021	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,