Senigallia Atto

Giuramento del sindaco

Delibera del Consiglio Comunale N° CC/2020/60 del 21 ottobre 2020

Presentazione
Approvazione
21.10.2020
  • 21.10.2020
  • approvato


Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 60 
Seduta del 21/10/2020
OGGETTO:	GIURAMENTO DEL SINDACO AI SENSI DELL'ART. 50 D. LGS.VO 18/08/2000 N. 267
L’anno duemilaventi addì ventuno del mese di ottobre alle ore 15:00  nel Palazzo Municipale di Senigallia e nella solita sala delle adunanze consiliari.
Previa convocazione nei modi di rito, si è oggi riunito, in prima seduta, il Consiglio Comunale.
Fatto l’appello nominale risultano:
ConsiglierePres.Ass.ConsiglierePres.Ass.1 Angeletti Margherita*-14 Giuliani Ludovica*-2 Ansuini Andrea *-15 Liverani Marcello*-3 Antonelli Daniela*-16 Montesi Massimo*-4 Barucca Alessandra-*17 Olivetti Massimo*-5 Beccaceci Lorenzo*-18 Pagani Stefania*-6 Bello Massimo*-19 Pergolesi Enrico*-7 Bernardini Anna Maria*-20 Piazzai Rodolfo*-8 Bomprezzi Chantal*-21 Pucci Lucia*-9 Brescini Angelica*-22 Rebecchini Luigi*-10 Campanile Gennaro*-23 Romano Dario*-11 Carletti Andrea*-24 Schiavoni Floriano*-12 Crivellini Filippo*-25 Tomassoni Silvia*-13 Da Ros Davide*- 
T O T A L E     P R E S E N T I    N° 24

 Malih MohamedConsigliere Straniero Aggiunto*-
Sono altresì presenti gli assessori: Cameruccio Gabriele, Campagnolo Elena, Canestrari Alan, Petetta Cinzia, Pizzi Riccardo, Regine Nicola.
Essendo legale l’adunanza per il numero degli intervenuti, il Sig. Bello Massimo nella qualità di Presidente dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario Comunale Dott. Morganti Stefano. 
Chiama a fungere da scrutatori i Consiglieri Signori: 1°  Pucci Lucia; 2° Rebecchini Luigi;  3° Campanile Gennaro .




 Il Presidente del Consiglio BELLO enuncia l’argomento iscritto al punto 5 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari relativo a: GIURAMENTO DEL SINDACO AI SENSI DELL’ART. 50 D.LGS.VO 18/08/2000 N. 267 e concede la parola al Sindaco.

Il SINDACO: Giuro di osservare lealmente la Costituzione, le leggi della Repubblica e l’ordinamento del Comune e di agire nell’interesse di tutti i cittadini. 
Probabilmente mi sentite meglio se mi accomodo, quindi mi siedo, sennò sono troppo lontano. Non sarà il mio un discorso politico, ma semplicemente un saluto ai cittadini, anche perché discorsi politici avremo modo di farne in questi giorni, in questi anni, in questi mesi. Non posso che ringraziare innanzitutto tutti i cittadini di Senigallia, è stata una campagna elettorale indubbiamente lunga, complessa, che almeno personalmente mi ha permesso di conoscere tante persone, non solo tra gli elettori, ma anche tra i candidati, che ho avuto modo di conoscere anche in modo più approfondito e verso i quali io nutro una grande stima e una grande capacità. Ringrazio tutti coloro che mi hanno e ci hanno dato questa fiducia, capisco che il momento per Senigallia è particolare, perché un cambio politico è sempre un qualcosa che se da una parte può rappresentare una nuova speranza dall’altra parte spaventa, perché il nuovo ha queste caratteristiche, di sicuro quello che posso dire e spero, anzi, parlo a nome di tutti, è che verranno rispettate non solo le regole democratiche, ma anche e soprattutto le regole del vivere civile e mi auguro che questa sede sarà tale, perché sostanzialmente quello che conta principalmente è il rapporto tra le persone. Noi abbiamo, e parlo a tutti i Consiglieri a questo punto e agli Assessori quindi, una grande responsabilità che molti di voi conoscono già, e sono coloro che hanno già seduto in questo Consiglio comunale, e molti altri invece ancora non conoscono, perché non l’hanno riferito, parlo soprattutto anche ai più giovani, abbiamo dicevo una grande responsabilità che è quella di prenderci cura e di rappresentare il nostro territorio, la nostra gente, le nostre famiglie e le persone che vivono in questa città, non dimenticandosi mai di nessuno, soprattutto di coloro che sono gli ultimi, ma non dimenticandosi di nessun aspetto. Per quanto mi riguarda, posso assicurare quella che è stata sempre una caratteristica che mi ha contraddistinto, e cioè il massimo dialogo in questo consesso, il massimo rispetto soprattutto ai ruoli istituzionali, ecco perché ho ritenuto di non dover intervenire nel dibattito precedente, perché credo che pur rivestendo il ruolo di consigliere comunale avevo un ruolo ben diverso, e mi auguro che questo avvenga anche fra di noi. Sicuramente è un Consiglio comunale anomalo, credo per chi l’abbia vista in precedenza, è un’anomalia, perché il primo Consiglio comunale ovviamente è di solito un Consiglio molto partecipato, come giustamente diceva il consigliere Bomprezzi, probabilmente da casa ci ascolteranno in molti, sicuramente però questa anomalia è chiaro che in questo momento ci fa essere fisicamente più distanti, ma penso, e questo me lo auguro soprattutto da un punto di vista politico, molto più vicini nel cercare di risolvere questi tipi di problematiche a cominciare da quella che stiamo vivendo. Io auguro buon lavoro a ognuno di voi, perché cerco di essere estremamente sintetico e so già che abbiamo già perso troppo tempo, auguro una buona amministrazione, chiedo già scusa di quelli che potrebbero essere gli errori, perché in genere un Sindaco ne commette diversi, gli assessori uguali, mi auguro i Consiglieri molti meno e spero soprattutto che Senigallia in questi cinque anni possa vivere una vita serena e comunque crescere in ogni sua parte. Grazie ancora per il vostro contributo.
              
 
Letto, confermato e sottoscritto
	Il Presidente	Il  Segretario Comunale
	F/to Bello Massimo	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 3 dicembre 2020 al 18 dicembre 2020 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 21 dicembre 2020	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 14 dicembre 2020, essendo stata pubblicata il 3 dicembre 2020.
Lì, 15 dicembre 2020	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,