Senigallia Atto

Concessione della gestione, conduzione, manutenzione fornitura energia elettrica per pubblica illuminazione e semafori

Delibera del Consiglio Comunale N° CC/2014/51 del 30 luglio 2014

Presentazione
Approvazione
30.7.2014

Firmatari

  • Maurizio Memè
    Vice sindaco, Assessore ai Lavori Pubblici
    Monitorato da 20 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 51 
Seduta del 30/07/2014
OGGETTO:	CONCESSIONE DI SERVIZIO PER LA GESTIONE, CONDUZIONE, MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA, FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA, REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO DELL’EFFICIENZA ENERGETICA E DI ADEGUAMENTO NORMATIVO SUGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E IMPIANTI SEMAFORICI DEL COMUNE DI SENIGALLIA,  AI SENSI  DELL'ART. 278 DEL D.P.R.  N. 207/2010
L’anno duemilaquattordici addì trenta del mese di luglio alle ore 16:30  nel Palazzo Municipale di Senigallia e nella solita sala delle adunanze consiliari.
Previa convocazione nei modi di rito, si è oggi riunito, in seduta ordinaria il Consiglio Comunale.
Fatto l’appello nominale risultano:
ConsiglierePres.Ass.ConsiglierePres.Ass.1 Allegrezza Elisabetta*-17 Marcantoni Fabrizio-*2 Angeletti Margherita *-18 Marcellini Massimo-*3 Battisti Paolo-*19 Monachesi Enzo*-4 Brucchini Adriano*-20 Papa Caterina-*5 Bucari Simonetta*-21 Paradisi Roberto*-6 Bucci Vania*-22 Pergolesi Enrico*-7 Cameruccio Gabriele*-23 Perini Maurizio*-8 Canestrari Alan-*24 Quagliarini Luciano-*9 Cicconi Massi Alessandro-*25 Ramazzotti Ilaria*-10 Donatiello Giulio*-26 Rebecchini Luigi C.D.*-11 Fiore Mario*-27 Rimini Enrico*-12 Giacchella Massimiliano*-28 Romano Dario*-13 Girolametti Carlo-*29 Salustri Maurizio*-14 Gregorini Mauro*-30 Sardella Simeone*-15 Mancini Roberto-*31 Sartini Oliviano*-16 Mangialardi Maurizio*-T O T A L E     P R E S E N T I    N° 22

 Md Abdur KaiumConsigliere Straniero Aggiunto-*
Sono altresì presenti gli assessori: Campanile Gennaro, Ceresoni Simone, Curzi Paola, Meme' Maurizio, Paci Francesca Michela.
Essendo legale l’adunanza per il numero degli intervenuti, il Sig. Enzo Monachesi nella qualità di Presidente dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario Comunale Dott. Morganti Stefano 
Chiama a fungere da scrutatori i Consiglieri Signori: 1°  Bucari Simonetta; 2° Cameruccio Gabriele;  3° Bucci Vania .
Il Presidente del Consiglio MONACHESI enuncia l’argomento iscritto al punto 12 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari relativo a: CONCESSIONE DI SERVIZIO PER LA GESTIONE, CONDUZIONE, MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA, FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA, REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO DELL’EFFICIENZA ENERGETICA E DI ADEGUAMENTO NORMATIVO SUGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E IMPIANTI SEMAFORICI DEL COMUNE DI SENIGALLIA,  AI SENSI  DELL'ART. 278 DEL D.P.R.  N. 207/2010 e concede la parola all’Assessore ai Lavori Pubblici, Maurizio Memè, per la relazione illustrativa. 

…… …… omissis …… ……

Il Presidente del Consiglio MONACHESI pone in votazione, palese con modalità elettronica, la proposta iscritta al punto 12 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari che viene approvata con 18 voti favorevoli, 3 contrari (Cameruccio, Paradisi, Rebecchini), nessuno astenuto come proclama il Presidente ai sensi di legge.

Il Presidente del Consiglio MONACHESI pone in votazione, palese con modalità elettronica, l’immediata eseguibilità dell’atto deliberativo che viene approvata con 18 voti favorevoli, 3 contrari (Cameruccio, Paradisi, Rebecchini), nessuno astenuto come proclama il Presidente ai sensi di legge.

Tutto ciò premesso

IL CONSIGLIO COMUNALE
- Visto l'argomento iscritto al punto 12 dei suoi lavori;
- Udita la relazione dell'Assessore ai Lavori Pubblici, Maurizio Memè;
- Vista la Deliberazione di Giunta Municipale n. 63 del 15/04/2014, e la relazione ad essa allegata, con la quale si dichiarava il pubblico interesse della proposta della Società CPL CONCORDIA Soc. Coop., con sede legale in Concordia s/S (MO) Via A. Grandi, 39, per la Concessione di Servizio per la gestione, conduzione, manutenzione ordinaria e straordinaria, fornitura di energia elettrica, realizzazione di interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e di adeguamento normativo sugli impianti di pubblica illuminazione e impianti semaforici del Comune di Senigallia,  ai sensi  dell'art. 278 del D.P.R.  n. 207/2010;
- Considerato che la proposta del promotore risulta composta da:
- Studio di fattibilità;
- Relazione di accompagnamento al Piano Economico Finanziario;
- Piano Economico Finanziario;
- Schema di contratto;
- Criteri di valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
- Atteso che l’impostazione giuridica del progetto si configura come una concessione di servizi, ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 163/2006, da inquadrarsi nella forma del partenariato pubblico-privato di cui all’art.3 comma 15 ter del medesimo decreto e che possono applicarsi le disposizioni previste per la procedura di project financing di cui all’art. 278 del DPR 207/2010 ferma restando l’applicazione delle norme del project financing dettate dal D.Lgs. 163/2006 in quanto compatibili; per il combinato disposto delle succitate norme sul project financing, si determinano i passaggi indicati sinteticamente:
- si verifica che la proposta sia costituita degli elementi indicati nell’art. 278 del DPR 207/2010;
- nel termine di 6 mesi dalla presentazione della proposta, l’Amministrazione ne valuta il pubblico interesse;
- viene indetta una procedura di gara con:
- il sistema dell’offerta economicamente più vantaggiosa con lo studio di fattibilità posto a base di gara;
- offerta tecnica migliorativa e ribasso sul canone annuo;
- diritto di prelazione da parte del proponente in caso di prevalenza di altro concorrente.
- Considerato che il Consiglio Comunale è chiamato ad esprimersi, ai sensi dell’art. 42 comma 2 lettera e del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267, in quanto il servizio oggetto della presente deliberazione si configura come pubblico servizio e le modalità di affidamento si configurano come una concessione dei pubblici servizi;
- Visto il parere favorevole dell'organo di revisione contabile, allegato alla presente deliberazione, ai sensi dell'art. 239 del D.lgs. 267/2000 come modificato dal D.L. 174/2012.
Visti:
- lo Statuto del Comune di Senigallia;
- il Regolamento sull' Ordinamento degli Uffici e dei Servizi;
- il Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n. 267 "Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali";
- Preso atto degli allegati pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
- dal Dirigente responsabile dell’Area Organizzazione e Risorse Finanziarie;
- Con votazione palese che ha dato il risultato sopra riportato;
D E L I B E R A
1°) – DI PRENDERE ATTO della dichiarazione di pubblico interesse, valutata dalla Giunta Municipale con D.G.M. n. 63 del 15/04/2014,  sulla  proposta presentata  dalla  Società  CPL CONCORDIA Soc. Coop., con sede legale in Concordia s/S (MO) Via A. Grandi, 39, ai sensi dell'art.  278  del  D.P.R.  n.  207/2010,  pervenuta in data  15/10/2013 prot. n. 55551 e successive integrazioni del 21/03/2014 prot. n. 16579 e del 27/03/2014 prot. n. 17560 per la Concessione di Servizio per la gestione, conduzione, manutenzione ordinaria e straordinaria, fornitura di energia elettrica, realizzazione di interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e di adeguamento normativo sugli impianti di pubblica illuminazione e impianti semaforici del Comune di Senigallia,  ai sensi  dell'art. 278 del D.P.R. n. 207/2010 individuando tale Società quale promotore dell'iniziativa;
2°) – DI APPROVARE che la gestione del servizio di pubblica illuminazione e semaforico, che si configura come servizio pubblico locale, avvenga mediante affidamento in concessione, ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 163/2006, e mediante le disposizioni previste per la procedura di project financing di cui all’art. 278 del DPR 207/2010;
3°) – DI PRENDERE ATTO che la scelta del Concessionario avverrà mediante l'esperimento di una gara ad evidenza pubblica secondo i principi e le finalità di cui al D.Lgs n. 163/2006 e dell'art. 278, comma 4, del D.P.R. n. 207/2010 con aggiudicazione sulla base del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa di cui all'art. 83 del D.Lgs n. 163/2006 in cui le principali condizioni tecniche ed economiche della proposta del promotore saranno poste a base di gara, con la precisazione che il promotore avrà il diritto di prelazione di cui all'art. 278, comma 4, del D.P.R. n. 207/2010;
4°) – DI DEMANDARE alla Giunta Municipale l’attuazione del presente provvedimento;
5°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata votazione palese che ha dato il risultato sopra riportato.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il Presidente	Il  Segretario Comunale
	F/to Enzo Monachesi	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 26 agosto 2014 al 10 settembre 2014 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 11 settembre 2014	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 6 settembre 2014, essendo stata pubblicata il 26 agosto 2014
Lì, 8 settembre 2014	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,