Senigallia Atto

Politiche europee: Sottoscrizione accordo-quadro per lo sviluppo di progettualità, studi e ricerche concernenti le politiche territoriali, l'economia sociale e la valorizzazione del patrimonio culturale, paesaggistico e rurale

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-SG/2017/1667 del 11 luglio 2017

Presentazione
Approvazione
11.7.2017

Firmatari

  • Chantal Bomprezzi
    Assessore con delega alla trasparenza, progetti europei, innovazione tecnologica e agenda digitale, politiche del benessere e del tempo libero
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 154
Seduta del 11/07/2017
OGGETTO:	POLITICHE EUROPEE: SOTTOSCRIZIONE DELL'ACCORDO-QUADRO FINALIZZATO ALLO SVILUPPO DI PROGETTUALITA', STUDI E RICERCHE CONCERNENTI LE POLITICHE TERRITORIALI, L'ECONOMIA SOCIALE E LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE, PAESAGGISTICO E RURALE  COERENTI CON IL QUADRO DELLA STRATEGIA EUROPEA 2014-2020 DI RIFERIMENTO SULLE AZIONI PER IL TURISMO ACCESSIBILE E SOSTENIBILE

L’anno duemiladiciassette addì undici del mese di luglio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore-* Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Vice Segretario del Comune Dott. Mirti Paolo  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Bomprezzi Chantal;

PREMESSO CHE
- Il Distretto Integrato di Economia Sociale area Marche Nord  (DIES – MN) è un network non profit nato formalmente a Gennaio 2014 e costituito da organizzazioni non profit, imprese sociali, imprese profit, soggetti dell’Università e della ricerca scientifica, enti locali, che insiste su un’area definita Marche del Nord, corrispondente a parte delle province di Ancona e di Pesaro-Urbino.
- Nel corso degli ultimi anni il DIES – MN, assieme all’Università Politecnica delle Marche,  sta promuovendo sui territori coinvolti una strategia legata al turismo accessibile e sostenibile.
- Gli obiettivi operativi sono essenzialmente:
a. Diffondere una cultura dell’economia sociale presso le istituzioni locali, la cittadinanza, i soggetti del mondo economico e produttivo, per costruire policy partecipate orientate alla sostenibilità, alla valorizzazione del territorio e delle sue comunità locali, alla sperimentazione e promozione di modelli di sviluppo locale che vadano a stemperare le caratteristiche dei sistemi economici attuali, puntando su un innalzamento diffuso dei livelli di qualità della vita.
b. Rappresentare uno spazio di pianificazione e di programmazione partecipata, che tenga insieme portatori di interessi diversi (istituzionali ed extraistituzionali) e che permetta di costruire progetti e politiche pubbliche fondate sullo sviluppo dell’economia sociale. Il tutto, utilizzando in maniera continuativa e realmente partecipata, i fondi strutturali, i programmi europei ad accesso diretto, le risorse dell’Euroregione adriatico-ionica.
- L’8 luglio 2016 proprio presso la sala del Consiglio Comunale di Senigallia si è tenuta la Future Search Conference Verso il Patto di area vasta Marche nord per il turismo accessibile e sostenibile, in cui si sono gettate le basi per la costituzione di un Accordo quadro che coinvolga enti e istituzioni.
VISTO CHE 
- Il DIES – MN e  l’Università Politecnica delle Marche-D3A  hanno predisposto uno schema di Accordo quadro, che si allega alla presente, la Regione Marche, l’Organismo intermedio ITI Pesaro-Fano, i Comuni di Senigallia, Fano e Pesaro, l’Università Politecnica delle Marche (D3A), l’Università di Urbino Carlo Bo, il Distretto Integrato di Economia Sociale-area Marche Nord (DIESMN), l’Area interna pilota Appennino Basso Pesarese e Anconetano, il GAL Flaminia Cesano, il FLAG Marche Nord, il Centro Servizi per il Volontariato delle Marche (CSV), l’Associazione Paraplegici delle Marche (APM), il Tavolo regionale sulla salute mentale, l’Associazione balneari delle Marche (OASI-Confartigianato);
- Attraverso l’Accordo quadro tutte le parti promuovono congiuntamente attività di studio, di ricerca, di modellizzazione, inerenti le tematiche di comune interesse, con il supporto di finanziamenti locali, regionali, nazionali, europei attraverso azioni che favoriscano il riequilibrio territoriale tra costa e aree interne e azioni relative al potenziamento del turismo accessibile e sostenibile. A fronte di ciò, mettono a disposizione le competenze e le attrezzature disponibili nelle rispettive organizzazioni, al fine di favorire un adeguato svolgimento delle attività previste. Si impegnano, inoltre, a favorire la partecipazione di tutti gli attori locali, organizzando iniziative pubbliche mirate a tale scopo.   
- In stretta relazione con le politiche europee 2014-2020 i soggetti contraenti concordano di aderire a  piattaforme, esperienze, reti regionali nazionali ed europee che investano sulla ricerca, su progettualità comuni, sullo sviluppo di policy dedicate al turismo accessibile e sostenibile.
DATO ATTO CHE
- Ai sensi del comma 1 dell’art. 15 (Accordi fra pubbliche amministrazioni) della Legge 7 agosto 1990, n. 241 Anche al di fuori delle ipotesi previste dall’articolo 14, le amministrazioni pubbliche possono sempre concludere tra loro accordi per disciplinare lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune.
VISTI
- Il vigente statuto comunale;
- Il d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e successive modificazioni ed integrazioni;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Cultura, Comunicazione e Turismo;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI APPROVARE l’Accordo-quadro il cui schema si allega alla presente, finalizzato allo sviluppo di progettualità, studi e ricerche concernenti le politiche territoriali, l’economia sociale e la valorizzazione del patrimonio culturale, paesaggistico e rurale, coerenti con il quadro della Strategia europea 2014-2020 di riferimento sulle azioni per il turismo accessibile e sostenibile tra la Regione Marche, l’Organismo intermedio ITI Pesaro-Fano, i Comuni di Senigallia, Fano e Pesaro, l’Università Politecnica delle Marche (D3A), l’Università di Urbino Carlo Bo, il Distretto Integrato di Economia Sociale-area Marche Nord (DIESMN), l’Area interna pilota Appennino Basso Pesarese e Anconetano, il GAL Flaminia Cesano, il FLAG Marche Nord, il Centro Servizi per il Volontariato delle Marche (CSV), l’Associazione Paraplegici delle Marche (APM), il Tavolo regionale sulla salute mentale, l’Associazione balneari delle Marche (OASI-Confartigianato);
2°) - DI AUTORIZZARE il Sindaco alla sottoscrizione dell’Accordo Quadro;
3°) - DI DARE ATTO che  la proposta non comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell’Ente;
4°) - DI TRASMETTERE copia del presente deliberato al Distretto Integrato Economico e Sociale  area Marche Nord;
5°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Vice Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Mirti Paolo

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 18 luglio 2017 al 2 agosto 2017 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 3 agosto 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 29 luglio 2017, essendo stata pubblicata il 18 luglio 2017
Lì, 31 luglio 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,